Newsletter





Tieniti sempre aggiornato sulle iniziative di Fonderia CultArt e ricevi promozioni speciali riservate a tutti gli iscritti.


15 dicembre 2016

An evening with an immigrant

Ingresso libero

Ex Chiesa di San Giovanni – Prato

ore 21.30

Performance in lingua inglese + breve introduzione scritta in Italiano (consegnata all’ingresso)

15 dicembre 2016

Evento organizzato da CCT-SeeCity, a conlusione del progetto #CCTravellers2016 e all’interno del programma Prato Festival 2016, grazie a: Assessorato alla Cultura di Prato [sponsor] + Fonderia Cultart [main partner] + La bottega delle lingue [partner].

An evening with an immigrant

Nato da padre musulmano e madre cristiana in quello che è ormai considerato da molti come il territorio Boko Haram, nel 1996 (all’età di 12 anni) il pluri-premiato poeta e drammaturgo Inua Ellams lascia la Nigeria per l’Inghilterra, si trasferisce in Irlanda per tre anni, prima di tornare a Londra e iniziare a lavorare come scrittore e graphic designer.

Parte di questa storia è stata documentata nel suo divertente racconto autobiografico che ha vinto il primo premio al festival Edinburgh Fringe, The 14th Tale, ma molto non è stato ancora detto. Tra poesie e aneddoti, Inua racconta la sua ridicola, fantastica, struggente storia di immigrato in fuga dall’Islam fondamentalista, di come ha diretto un festival delle arti nel suo college di Dublino, eseguito solo shows al National Theatre, e bevuto vino con la regina d’Inghilterra, per tutto il tempo, senza avere un paese a cui appartenere o chiamare casa.

*
INUA ELLAMS

Nato in Nigeria nel 1984, Inua Ellams // Word & Graphic Artist è un poeta, drammaturgo, performer, graphic artist & designer che gira il mondo. Ha pubblicato tre raccolte di poesie: ‘Candy Coated Unicorns and Converse All Stars’, ‘Thirteen Fairy Negro Tales’ e ‘The Wire-Headed Heathen’. La sua prima opera ‘The 14th Tale’ (spettacolo che esegue nei teatri) ha vinto il primo premio al Fringe Edinburgh International Theatre Festival ed il suo terzo libro, ‘Black T-Shirt Collection’ viene rappresentato nei teatri nazionali d’Inghilterra. Al momento sta lavorando ad un nuovo spettacolo, ‘Barber Shop Chronicles’, e ad un’altra raccolta poetica, # Afterhours. Identità, migrazione (displacement) e destino sono temi ricorrenti nelle sue parole. Mentre nell’arte grafica & nel design, online e stampa, prova a mescolare il vecchio con il nuovo, giustapponendo trame e pigmenti con sfumature piatte di colore e immagini vettoriali. Vive e lavora a Londra, dove nel 2005 ha fondato The Midnight Run, un movimento urbano notturno. [inuaellams.com]

CATEGORY slider, Spettacoli

  portfolio_page